Analisi dei competitors online: strategie e tools per stanare i tuoi concorrenti

Analisi dei competitors online: strategie e tools per stanare i tuoi concorrenti

Quanto tempo dedichi all'analisi dei tuoi competitors nella strategia web della tua azienda?

Al contrario di quello che si possa pensare, la maggior parte delle aziende oggi - nonostante abbia compreso l’importanza di una strategia di digital marketing - non dedica la giusta attenzione all’analisi dei propri competitors online. Nel web marketing è fondamentale individuare, analizzare e monitorare i propri concorrenti, ossia le altre aziende o liberi professionisti che intaccano la nostra stessa fetta di mercato e che hanno il medesimo core business. Ma, attenzione: analizzare e studiare i comportamenti dei concorrenti e la loro web reputation online non vuol dire copiarli o invadere i loro affari. Significa semplicemente avere dati in più su cui ragionare.

Analisi dei competitor online: da dove partire?

All'interno della tua strategia di digital marketing dedica specifici slot di tempo ad analizzare tutti i canali con cui comunicano i tuoi concorrenti. Quali social network utilizzano e in che modo comunicano? Su quali canali sono presenti virtualmente? E su quali sono più competitivi? Analizza il loro sito web anche da un punto di vista tecnico: com'è strutturato a livello estetico e funzionale? A livello grafico? Di cosa parlano i tuoi concorrenti all'interno della loro sezione blog? Queste sono analisi preliminari che ti servono a capire come si muove la concorrenza e ad elaborare i dettagli della tua specifica strategia. In questo modo, potrai scoprire dove porre l'accento, dove migliorare e in cosa differenziarti assolutamente da loro.

Tools utili per il posizionamento e la web reputation

Buona parte della strategia web di un'azienda si basa sulla presenza online. Questa può essere organica o a pagamento per quanto riguarda i motori di ricerca, oppure può essere ben definita sui social network. Per quanto riguarda la ricerca organica è importantissimo conoscere le parole chiave e i contenuti con i quali i tuoi più grandi concorrenti si posizionano sui motori di ricerca. In particolare, per effettuare questa analisi puoi utilizzare diversi strumenti e tools. Uno dei più efficaci è SEO Zoom, grazie al quale puoi analizzare i progetti dei concorrenti e verificare per quali parole chiave nello specifico vengono indicizzati sui motori di ricerca. Esistono diversi tools sia gratuiti che a pagamento che possono risultarti utili. Alcuni di questi sono: Google Trend, Ubersuggest, BuzzSumo e SemRush.

Puoi analizzare anche altri parametri importanti per la web reputation dell’azienda che stai monitorando, verificandone l’attività di link building e le menzioni su internet.

Nello specifico, un’ottima piattaforma online per controllare le menzioni (ossia dove e quanto il brand monitorato viene menzionato) è Mention.

Analizzare i propri concorrenti online è un'attività complessa che dovrebbe fare parte del piano strategico di web marketing per ogni azienda contemporanea. Nonostante i tools e le piattaforme online siano un forte supporto in questa attività, è necessario svolgerla con uno specifico piano d'azione e inserirla nelle proprie attività di marketing di routine.


Hai bisogno di un supporto per l'analisi dei tuoi competitors?

Vuoi scoprire in cosa puoi migliorare e come sfruttare anche i tuoi punti di forza?

Entra in contatto con noi

Disponibile il libro "Mostrami il tuo sito web e ti dirò che imprenditore sei" di Luca Proserpio.

Un libro per gli imprenditori che vogliono scoprire i segreti dei progetti web delle aziende di successo.

Acquista il libro


Condividi l'articolo