Il tuo sito web ti porta pochi clienti? Forse dovresti prestare attenzione a questi 5 fattori

Il tuo sito web ti porta pochi clienti? Forse dovresti prestare attenzione a questi 5 fattori

Il sito web della tua attività commerciale è già online da parecchio tempo, ma i risultati tardano ad arrivare e non hai notato un grande incremento né di utenti né di clienti?

Questa è una situazione molto comune, nella quale si trova la maggior parte dei clienti che interpella la nostra agenzia per ricevere una consulenza. Infatti, una delle prime domande che ci viene posta è proprio “Perché il mio sito web non mi porta clienti?”. Molto spesso, chi non è un addetto ai lavori, cade nel tremendo errore di pensare che il solo fatto di acquistare un dominio, costruire graficamente un sito web ed essere online sia sufficiente per raggiungere maggiore visibilità e, di conseguenza, maggiori clienti. Tuttavia, quasi mai è così.

Un sito web funziona proprio come un'automobile: non può essere solo esteticamente bella, oppure non può solamente possedere un motore potente senza la carrozzeria adeguata. Analogamente, affinché un sito web porti i risultati sperati e un incremento reale dei clienti, è necessario che sia strutturato da diversi punti di vista in maniera professionale.

Come è progettato il tuo sito? Come è strutturato a livello tecnico? Il consulente che ha progettato il tuo sito internet ha tenuto conto nella grafica e dell'estetica? Quando si crea un sito web si deve tener conto di componenti specifiche per il tuo mercato di riferimento e per il tuo settore merceologico. Questo significa che l'estetica, i colori, lo scheletro del sito stesso devono essere concepiti proprio in base alle tue esigenze e non a quelle di un altro imprenditore.

Il tuo sito mette al centro il lettore? Ossia, è stato concepito per andare in contro alle esigenze del tuo potenziale cliente, oppure ci si è basati solo sul gusto personale? Ricorda che uno dei fattori principali per cui un lettore che approda su un sito web non si trasforma in un cliente pagante, è perché la sua esperienza utente è stata di pessima qualità. Infatti, per creare una user experience piacevole, è molto importante costruire il sito intorno al target di riferimento e alle sue necessità (offrire la possibilità di acquistare in maniera veloce, la possibilità di comprendere agilmente qual è lo scheletro del sito stesso, la chiarezza visiva, la semplicità di linguaggio ecc).

Tieni conto degli elementi base del marketing? Ricorda che, nonostante sia virtuale, il tuo sito è sempre una sorta di vetrina nonché negozio della tua attività. Allo stesso modo, avendo una funzione eminentemente commerciale, è fondamentale creare: offerte su misura del cliente e del potenziale cliente, inserire elementi che spingono l'utente a compiere un'azione, utilizzare strategie di marketing come sconti, promo, blog, recensioni e così via…

Se il tuo sito non ti porta clienti hai provato a cercare la risposta in Google Analytics?

La lettura dei dati di Google Analytics è la tua prova del nove. Attraverso la dashboard di questo strumento puoi scoprire cosa c'è che non va all'interno del tuo sito, quindi capire perché non ti porta i risultati sperati. Tra i dati più importanti che ti consigliamo di analizzare ci sono: le pagine di destinazione (quindi dove atterrano i tuoi utenti quando ti trovano online), la profondità delle visite (quindi, quale percorso scelgono i tuoi utenti e su cosa si soffermano maggiormente), la frequenza di rimbalzo. (Ti indica se i contenuti del tuo sito sono particolarmente interessanti o meno: più sarà bassa, maggiore sarà il coinvolgimento del tuo pubblico online).

Il tuo sito si differenza realmente da quello dei tuoi competitors? Per fare questo occorre che il tuo sito rispecchi realmente la tua identità di brand e occorre che il tuo web marketing sia concepito per creare una relazione con i tuoi lettori.


Vuoi finalmente scoprire cosa c’è che non va nel tuo sito web e capire perché non ti porta clienti?

Sì, voglio approfondire l’argomento

Condividi l'articolo