Domanda consapevole e domanda latente: ecco il ruolo fondamentale della SEO nel sito web

Domanda consapevole e domanda latente: ecco il ruolo fondamentale della SEO nel sito web

Una strategia di web marketing che si possa definire vincente parte dall’analisi del processo di acquisto del potenziale cliente e fa in modo di intercettare le sue domande, interrogandosi su “come”, “dove” e “quando” andarlo a colpire. 

L’utente si muove all’interno dell’intricato ecosistema del web e, quando deve effettuare un acquisto, lo fa seguendo almeno due direzioni che rispondono rispettivamente alla sua domanda consapevole e alla sua domanda latente.

Cos’è la domanda consapevole?

È quella che effettua l’utente quando conosce il servizio o prodotto che gli serve e si attiva per effettuare una ricerca in rete. In termini di pubblicità sul web parlare di domanda consapevole equivale a improntare una strategia online che riesca a raggiungere e a colpire gli utenti che, in un determinato momento, stanno mostrando un interesse specifico verso un argomento, prodotto o servizio.

E la domanda latente?

Per domanda latente si intende quella domanda che l’utente non sa di voler espressamente rivolgere a un motore di ricerca. Viene, cioè, posta da tutti quegli utenti che sono interessati a un argomento, prodotto o servizio, ma che non si stanno adoperando attivamente per cercare la soluzione o la risposta alla loro necessità. Questi utenti sono comunque in target, ma potrebbero non concludere il processo di acquisto nel breve periodo.

Diverse strategie per diverse domande

Grazie ad una strategia web studiata ad hoc è possibile intercettare tutte e due le tipologie di domanda dei prospect appena descritte.

Ad esempio, tramite un’approfondita indagine a livello SEO è possibile scoprire quali sono i dubbi, le curiosità o le informazioni che il popolo del web cerca in relazione a un determinato argomento, prodotto o servizio. Così facendo sarà possibile essere di aiuto e supporto a tutti quegli utenti che, in quel momento, non sanno di aver bisogno di quel determinato prodotto o servizio, ma stanno cercando informazioni e consigli a riguardo.

D’altro canto, per mettere in atto una strategia web vincente, è necessario colpire anche tutti quegli utenti che pongono una domanda consapevole: bisogna, cioè, farsi trovare pronti e intercettare l’utente al momento giusto. Per rispondere prontamente alla domanda consapevole di un utente, è possibile integrare alla strategia SEO, una campagna di pay per click di Google Ads che consente una visibilità immediata su chiavi e argomenti specifici cercati attivamente dall’utente.

Nel momento in cui si riesce a intercettare sia la domanda consapevole che la domanda latente, aumenta la possibilità di trasformare un semplice utente in un cliente: al contempo, possedere una presenza così strutturata sul web attribuirà all’azienda o al libero professionista in questione un’autorevolezza importante che, nel tempo, contribuirà a generare lead.


Vuoi anche tu creare una strategia web ad hoc per il tuo business e rispondere sia alle domande consapevoli che a quelle latenti dei tuoi clienti?

Approfondisci l’argomento nella sezione dedicata alla promozione sui motori di ricerca

Voglio altre informazioni

Condividi l'articolo