Come usare Google My Business: 7 consigli per la tua visibilità online

Come usare Google My Business: 7 consigli per la tua visibilità online

Come usare Google My Business per sfruttare al massimo l’incredibile strumento gratuito che Google ci mette a disposizione?

Google My Business è uno strumento gratuito e facile da utilizzare che Google mette a disposizione per le attività commerciali, nato con lo scopo di gestire la presenza online sul suo motore di ricerca e mettere le aziende in contatto con potenziali clienti in un determinato territorio. Rappresenta una vera e propria vetrina virtuale attraverso la quale puoi far conoscere ai potenziali clienti: i prodotti o servizi, la sede, gli orari di apertura al pubblico, le informazioni di contatto e mostrare i feedback degli altri utenti.

Il criterio principale su cui si basa Google My Business è quello della pertinenza. Ossia la corrispondenza di una scheda locale con i risultati di ricerca ottenuti dagli utenti: ecco perché è molto importante aggiungere informazioni esaustive e dettagliate sull'attività in questione.

Come usare Google my business: i nostri 7 consigli

  • Sfrutta la SEO locale. Individua la parola chiave che maggiormente ti rappresenta e che sia anche cercata dagli utenti e uniscila al nome della tua azienda, rinominando la tua mappa: Google ti premierà facendoti salire tra le prime posizioni di ricerca!
  • Compila in maniera dettagliata la scheda e verifica la sede. Inserisci correttamente tutte le informazioni pertinenti alla tua attività e compila tutti i campi presenti sulla scheda. Inoltre, verifica la sede richiedendo il codice della verifica ufficiale che ti arriverà direttamente per posta all’indirizzo che hai indicato.
  • Sfrutta il suo potenziale social. Un'altra caratteristica molto importante di Google My Business è la possibilità di farti restare sempre in contatto con i tuoi lettori e potenziali clienti. Rispondi a tutte le recensioni e interagisci con chi ti pone domande riguardanti la tua attività.
  • Posta e pubblica foto pertinenti e di impatto. Come tutti i contenuti presenti sul web l'importante è che siano accattivanti e pertinenti, in modo da invogliare l'utente a proseguire la sua permanenza su quella determinata pagina web.
  • Pubblica post costantemente. Pubblicare post di pubblico interesse con costanza può essere un'arma potente da sfruttare per la tua attività locale. Usali per comunicare con i tuoi potenziali clienti: promozioni, offerte lampo, aperture straordinarie e ricorrenze speciali.
  • Recensioni e gestione dei feedback. La maggior parte degli utenti, prima di effettuare un acquisto, legge le testimonianze di chi ha già usufruito di quel prodotto servizio. Ricorda di invogliare i tuoi clienti a lasciarti una recensione positiva e di rispondere sempre a qualsiasi tipo di feedback.
  • Utilizza le call to action. Scrivi settimanalmente nuovi e coinvolgenti post per i tuoi utenti. Ricorda di utilizzare massimo 300 parole, di scrivere in maniera chiara e leggibile e sfrutta i pulsanti di chiamate all’azione: “iscriviti”, “prenota un appuntamento”, “informazioni”, “chiama ora” per invogliare gli utenti a contattarti.

Google My Business è davvero una miniera d'oro per chi ha un'attività geo localizzata. Tuttavia, per sfruttare il suo potenziale al massimo, c'è bisogno di questi e altri accorgimenti specifici da mettere in atto.


Vuoi una consulenza dettagliata e realmente su misura per la tua attività?

Si, voglio saperne di più

Condividi l'articolo